Speciale pesce di lago – Ricette trentine

Pescare in Trentino: è una delle attività più praticate nella nostra terra, che potete sperimentare con facilità durante le vostre vacanze in montagna, sui laghi, torrenti e fiumi. Come cucinare poi, il pesce di acqua dolce? La nostra Meggy ci suggerisce una gustosa ricetta, con la trota affumicata e al profumo dei limoni del Garda.

Anche se preferivo di gran lunga la montagna, non erano rare le gite sul Lago di Garda che facevo con i nonni materni, quando dal Veneto venivano a trovarmi per passare un po’ di tempo assieme.
A bordo della macchina del nonno percorrevamo lentamente la strada panoramica dalla quale si poteva ammirare il lago in tutta la sua magnificenza, con le acque cristalline popolate da barche e bagnanti, le sue verdi rive lussureggianti e sopratutto quei pilastri racchiusi da bianche muraglie in pietra, che attiravano la mia curiosità di bambina.
Un giorno chiesi al nonno che cosa fossero…

…e lui mi fece scoprire il magico mondo delle limonaie, che caratterizzano il paesaggio lacustre per tutta la sua ampiezza e costituiscono un patrimonio antico e prezioso che va salvaguardato, ciò è possibile anche tramite le visite guidate effettuabili nella zona.
Questi limoni coltivati con amore, racchiudono tutto il gusto del sole del nord, un sole forte ed orgoglioso che infonde in questi frutti un profumo ed un aroma inconfondibile.

limoni_garda

Le mie manine tenute salde tra le mani dei nonni, la visita guidata e poi la merenda al punto di ristoro, i capelli bianchi del nonno scompigliati dal vento che soffiava sul lago, gli occhi della nonna, dello stesso colore delle limpide acque poco distanti, ricordi preziosi da custodire per sempre nel cuore …
Questo risotto profumato e molto saporito vuole essere un omaggio al nonno, grande pescatore di fiume che sono sicura si leccherà i baffi anche da lassù…

dove_pescare_in_trentino

Risotto con trota affumicata al profumo di limone

Ingredienti per 2 persone:
Fumetto di pesce/brodo vegetale per la cottura
200 gr. Di riso
1 scalogno medio
½ bicchiere di vino bianco secco
130 gr. Di filetto di trota affumicata
2 cucchiai di succo di limone
La scorza gratuggiata di mezzo limone
Prezzemolo tritato q.b.
Olio del Lago di Garda q.b.

Preparazione:
portare ad ebollizione il fumetto di pesce o il brodo, tritare lo scalogno e soffriggerlo leggermente con un goccio d’olio in una padella antiaderente per risotti, aggiungere il riso, lasciare tostare per un minuto e poi sfumare con il vino bianco. Nel frattempo tritare grossolanamente la trota, aggiungerla al riso assieme al succo di limone e proseguire la cottura aggiungendo all’occorrenza il fumetto. Spegnere il fuoco e mantecare con una noce di burro, la scorza del limone e prezzemolo.

Anche voi, avete amanti della pesca a casa?! Aspettiamo le vostre ricette creative :-)

 

Guest post by Meggy deliciousmeggy.blogspot.it
Altre ricette del Trentino e della tradizione le puoi trovare in tutti gli Hotel & Resort Vita Nova