RICETTE DI PESCE AI PROFUMI DEL TRENTINO: LASAGNETTA PRIMAVERILE

In primavera, gli infiniti prati verdi del Trentino, tra le vette delle Dolomiti come sulla riva del Lago di Garda o Levico, diventano delle mete perfette per pranzi o spuntini all’aria aperta. Siete stufi del solito picnic o packet lunch? Scoprite la nuovissima ricetta di pesce ai profumi del Trentino della nostra foodblogger: la lasagnetta fredda al profumo di timo con melanzane grigliate, ricotta e salmerino affumicato.

ricette-pesce
Con la primavera, le temperature in Trentino si alzano, le giornate si allungano e i raggi dolci del sole ci abbracciano regalandoci buonumore. La stagione pre-estiva ci invita ad uscire all’aria aperta, per escursioni in famiglia o di trekking tra le Dolomiti, e ad accendere poi le griglie o stendere le coperte da picnic, per ricaricare le energie. Le verdure, cotte o crude diventano un ottimo accompagnamento per la carne o il pesce cotti lentamente o a fuoco vivo, mentre attorno al fuoco si chiacchiera assaporando il pasto che verrà.

picnic-trentino
Molto spesso, di verdure grigliate parlando, succede che si abbiano gli occhi più grandi della pancia e ci si ritrova a fine pranzo o cena con un vassoio stracolmo di verdure pazientemente cotte che sono destinate ad una triste fine. La “lavagnetta fredda” diventa così un’ottima soluzione per impiegare gli avanzi e per creare un altro piatto velocissimo ma sfizioso, componibile e mangiabile “a freddo” all’aperto. Per arricchire un piatto molto semplice, ho utilizzato un’eccellenza della nostra Regione: il salmerino affumicato a freddo con fumo di segatura di legno trentino (sotto il disegno :) ).

salmerino_trentino
Ingredienti per 2 persone:
8 fette di melanzane grigliate condite con olio al timo ed un pizzico di sale
200 gr. di ricotta di malga
200 gr. di filetto di salmerino affumicato a caldo

Preparazione:
adagiare una fetta di melanzana sul piatto, farcirla con un cucchiaio di ricotta, ricoprire di salmerino affettato sottilmente a coltello e procedere in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminare con un filo di olio del Garda, profumato e leggero, e con del timo essiccato.

Cari cuochi … date sfogo alla vostra fantasia, e inviateci i vostri commenti su questa meravigliosa ricetta :)

Guest post by Meggy www.gossipgrill.it

Altre ricette del Trentino e della tradizione le puoi trovare in tutti gli Hotel & Resort Vita Nova