RICETTE DI PASQUA: GLI ASPARAGI DEL TRENTINO

La neve tra le Dolomiti, con le piste da sci e snowboard ancora in perfette condizioni. I Laghi di Garda e Levico punteggiati dai primi fiori, e negli specchi d’acqua, i primi surfisti e velisti. E’ questa la pazza Pasqua del Trentino 2013! Una sinfonia magica di colori e profumi, che ritroviamo anche nella ricetta della nostra blogger trentina Meggy: i crostini con asparagi, semi di papavero e speck!

Quest’anno la Pasqua arriva prima del solito e il freddo non invita certo ad organizzare brunch, pranzi e merende all’aria aperta.
L’occasione è però da sfruttare per passare del tempo con chi si ama, che si decida di stare in famiglia o con gli amici (o un giorno a testa così sono felici tutti) non bisogna farsi scoraggiare dalle previsioni meteo uggiose, io consiglio di preparare una bella tavola dai colori tenui e arricchita da uova e colombine, che poi si mangi in giardino oppure in casa non importa, quello che conta davvero è stare assieme.

Ecco perché un’idea insolita, ma divertente potrebbe essere quella di preparare tanti fingerfood, colorati stuzzichini da gustare rigorosamente con le mani, gli spunti possono essere moltissimi, a partire dai prodotti che la terra ci offre in questo periodo!
Per gli asparagi è ancora un po’ presto, ma io ho già provato i primi ed erano squisiti, ho deciso quindi di regalarvi la mia ricetta di famiglia per dei crostini che conquisteranno proprio tutti!

Ingredienti:
Baguette
Asparagi bianchi lessati
Uova sode
Olio d’oliva del Garda
Sale
Pepe nero
Speck
Maionese fatta in casa
Semi di papavero

Preparazione:
tritare grossolanamente una decina di asparagi lessati, metterli in una ciotola ed amalgamarli con due uova sode sminuzzate, olio, sale e pepe q.b. e due cucchiai di maionese. Mettere in frigo a riposare per una mezz’oretta. Nel frattempo tagliare a striscioline lo speck e passarle per qualche minuto in un padellino antiaderente fino a renderle croccanti, riscaldare quindi la baguette tagliata a fette sotto il grill del forno. Farcire ogni fetta di pane con un cucchiaio di composto agli asparagi e decorare con lo speck croccante e semi di papavero a piacere. Un’altra idea per un finger food pasquale possono essere i tortini di bruscandoli proposti l’anno scorso in questo periodo.

 

Guest post by Meggy www.gossipgrill.it

Altre ricette del Trentino e della tradizione le puoi trovare in tutti gli Hotel & Resort Vita Nova