Nei giorni della merla: ricetta trentina che scalda il cuore

Le nostre nonne ci raccontano che queste sono le “giornate della merla” in Trentino: i giorni più freddi dalle Dolomiti al Lago di Garda. Come possiamo riscaldarci in questo periodo? La risposta è semplice, con una ricetta della nostra Meggy, il risotto alla verza con carne salada e formaggio di malga.

Un’antica leggenda vuole che verso la fine di gennaio una merla si rifugiò dentro un camino in una casa del Trentino, avvolta dalla neve e dalle maestose Dolomiti. Il simpatico animale decise di uscire dal suo rifugio proprio il 1° febbraio. Aveva però un nuovo aspetto: tutto il suo corpo era nero, sporco di fuliggine … Per coccolarci e ricaricarci dalle basse temperature dei “giorni della merla”, Meggy ci propone un primo piatto sostanzioso, che scalda il corpo e il cuore in queste fredde giornate e ricarica di nuova energia dopo entusiasmanti discese con gli sci…

Ingredienti per 4 persone: 1 lt. di brodo di carne leggero 1 piccola verza ½ cipolla bionda 1 spicchio d’aglio 150 gr. di carpaccio di carne salada 400 gr. di riso 1 bicchiere di vino bianco secco 400 gr. di formaggio Boscatella 1 noce di burro Trentingrana q.b.

Preparazione Portare ad ebollizione il brodo, tritare finemente la cipolla e farla imbiondire in una casseruola dai bordi alti assieme allo spicchio d’aglio in camicia schiacciato. Aggiungere la carne salada tritata grossolanamente e successivamente la verza tagliata a striscioline sottili, lasciare insaporire e sfumare con un bicchiere d’acqua, lasciare cuocere a fuoco lento con il coperchio per una decina di minuti, aggiungere quindi il riso, tostare e sfumare nuovamente con il vino bianco, dopodiché iniziare a bagnare con il brodo e portare a cottura continuando a mescolare,a qualche minuto dalla fine aggiungere il formaggio tagliato a cubetti, una noce di burro, mescolare bene e lasciare mantecare per qualche minuto. Servire con una spolverata di Treningrana.

Guest post by Meggy magpiekitchen.wordpress.com

Altre ricette del Trentino e della tradizione le puoi trovare in tutti gli Hotel & Resort Vita Nova

Questo sito utilizza cookie per necessari alla navigazione e utili alle funzionalità descritte nella Privacy Policy.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close