Menu stagionali: risotto ai finferli del Trentino

Ogni tanto abbiamo voglia di invertire il tradizionale corso delle stagioni in cucina, e di viziarci con piatti tipici del Trentino, anche se autunnali e invernali, in primavera. Così capita che a Ferragosto ci concediamo dei canederli trentini in brodo, a Capodanno un buon aperitivo al sambuco e a maggio un bel piatto di risotto ai finferli del Trentino…come è capitato alla nostra foodblogger. Ecco la ricetta!

risotto-ai-finferli
“Non ci sono più le stagioni di una volta”, il vecchio detto dei nostri nonni è diventato un dato di fatto. In questo inizio di primavera un po’ pazzerello, quando arrivo a casa la sera ho voglia di mettermi sul divano con un bel the, e di coccolarmi con qualche cremoso risotto, che mi scalda il cuore.

finferli-trentino
Complice un sacchettino di finferli trovato nel freezer e sopravvissuto ai mesi più freddi, ho pensato di testare un nuovo, favoloso, formaggio mai provato prima: il Wildblumenkäse o formaggio Prafiorito. Questo formaggio viene tenuto per 6 settimane in una mistura di fiori ed erbe montane che contribuiscono ad arricchire il gusto intenso del prodotto, senza contare che la buccia (edibile) può essere utilizzata anche come decorazione.

ricette-wellness
Ingredienti per 2 persone:
200 gr. Di finferli trifolati (con olio, aglio, sale e prezzemolo)
1 scalogno
100 gr. Di formaggio Prafiorito
200 gr. Di riso Carnaroli
1 noce di burro alle erbe
1 noce di burro di malga
1 bicchiere di vino bianco secco
1 litro di brodo vegetale

Preparazione:
saltare i finferli in una casseruola antiaderente con il burro alle erbe e lo scalogno tritato finemente, aggiungere il riso e lasciarlo tostare per un paio di minuti. Sfumare con il vino bianco, lasciare evaporare e portare quasi a cottura aggiungendo il brodo e continuando a mescolare. A cinque minuti dal termine aggiungere il formaggio (privato della scorza) tagliato a cubetti, continuare a mescolare, spegnere il fuoco e mantecare con il restante burro. Servire decorando con la scorza tagliata a striscioline.

A voi invece, come piace invertire le stagioni?
Aspettiamo curiosi le vostre simpatiche risposte…

 

Guest post by Meggy www.gossipgrill.it

Altre ricette del Trentino e della tradizione le puoi trovare in tutti gli Hotel & Resort Vita Nova

Foto di Gossip Grill e Migratoria