MELE IN CAMICIA: RICETTE TRENTINE

Come ritrovare il buonumore, in queste giornate sempre più corte e fredde? Coccolandovi con una delle nostre favolose ricette trentine: le mele in camicia! Questo weekend dimenticate ogni problema e prendetevi il tempo per sperimentare questa favolosa ricetta con le mele trentine: la nostra Meggy vi stupirà con due ingredienti segreti… i mirtilli rossi e il cioccolato!

Si dice che una mela al giorno tolga il medico di torno, ed è vero perché questo frutto ha molteplici proprietà benefiche, abbassa il colesterolo cattivo, contiene pochi zuccheri e grassi, è fonte di vitamine e sopratutto è un alimento versatile che ben si accompagna alle più diverse preparazioni, dolci o salate che siano.

Sulla mia tavola non manca mai ad ogni fine pasto, e per me è facile ricordare i miei nonni che con i loro coltellini affilati tagliavano e sbucciavano una mela per dividerla con noi nipotini che eravamo molto felici di questa coccola post pappa.
La casa dei nonni era immersa in campagna e circondata dai meleti di famiglia, lungo la Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e Sole, ecco perché ogni anno io e la nonna aiutavamo i contadini durante il periodo della raccolta.
Io e lei assieme alle altre donne raccoglievamo le mele sui rami bassi degli alberi, mentre gli uomini ci seguivano con la scala di legno a pioli per raggiungere quelle sui rami più alti, noi bambini ci occupavamo poi di cernerle e separare quelle ammaccate da quelle buone e alla fine della raccolta venivamo premiati con un bel panino imbottito ed un sacchetto di mele da portare a casa alla mamma.

Tra i miei dolcetti preferiti della nonna, le mele in camicia: un guscio croccante di pasta sfoglia che racchiudeva un ripieno dolce e morbido a base di mele. Oggi ho voluto rivisitare questa ricetta ed ecco a voi le mie Mele in camicia con marmellata di albicocche e mirtilli rossi…

Ingredienti per 8 mele in camicia:
1 rotolo di pasta sfoglia
2 mele rosse varietà Stark Melinda
Marmellata di albicocche
100 gr. di mirtilli rossi essiccati Sant’Orsola
Pangrattato
1 uovo
Zucchero di canna
Salsa al cioccolato

Preparazione:

Sbucciare ed affettare sottilmente le mele e metterle in una ciotola assieme ai mirtilli e a 2 cucchiai di zucchero di canna. Dividere in 8 parti a pasta sfoglia, mettere un pizzico di pangrattato su ognuno, poi uno di marmellata e quindi farcire ogni quadrato con un cucchiaio colmo di ripieno e chiudere i 4 lati stringendo bene in mezzo sulla giuntura.
Sbattere l’uovo e spennellare bene la superficie dei fagottini e spolverare quindi con la zucchero di canna. Infornare a 180° per una decina di minuti fino a doratura, servire tiepide con salsa al cioccolato o gelato alla vaniglia.

 

Vi piace la versione di Meggy delle “mele in camicia”?
Aspettiamo curiosi le vostre versioni … magari con i prodotti del vostro territorio :-)

 

Guest post by Meggy deliciousmeggy.blogspot.it

Altre ricette del Trentino e della tradizione le puoi trovare in tutti gli Hotel & Resort Vita Nova

 

Crediti fotografici: Meggy, Petr Kratochvil

Related Post

thumbnail
hover

Ritrova l’equilibrio e rigenerati in 4...

Qual è la prima cosa che vorresti fare quando vai in vacanza? Scommetto che come me, hai pensato alla parola relax. Staccare la spina, non ...

thumbnail
hover

M.Assaggi una pausa di benessere e...

Prendete un’eccellenza del Trentino, l’Olio EVO di Agraria Riva del Garda, una brillante foodblogger, Elena Tonolli, un illustre chef, I...

thumbnail
hover

Trentino Guest Card, una vacanza esperienze...

Una vacanza esperienze incluse con Trentino Guest Card, la nuova proposta per la tua vacanza in Trentino. Con Trentino Guest Card viaggi, vi...