Le emozioni del Trentino in foto. Sara e Federica raccontano [LE INTERVISTE FOTOGRAFICHE]

Dimmi cosa vedi e ti dirò chi sei. Parte oggi il nuovo appuntamento settimanale con le interviste fotografiche, che ci faranno a conoscere meglio i nostri “sognatori”.

Ogni settimana intervisteremo due blogger che parteciperanno al Wellness Blog Trip dal 15 al 18 dicembre. Lo faremo in un modo originale, attraverso il racconto delle emozioni, dei ricordi e delle suggestioni suscitate da 3 fotografie che mostreremo loro.

Iniziamo la nostra serie di interviste fotografiche con Sara e Federica, buona lettura!

Sara: “Cucinare è una delle mie più grandi passioni, un’attività che mi fa stare in pace con il mondo, che vivo come un rifugio dalle preoccupazioni e dallo stress della vita quotidiana, oltre che un modo di prendermi cura delle persone alle quali voglio bene. Beh questa immortalata in foto non è senza dubbio la cucina dei miei sogni, ma mi sembra vissuta e penso a chissà quante storie di famiglia si saranno consumate tra un piatto e l’altro.”

Federica: “La stufa mi fa venire in mente la mattina, il latte caldo (anche se io bevo solo quello freddo :) e la voglia di scaldarsi perché fuori si gela. La stufa mi fa venire in mente le cene in famiglia e la polenta. Quando ero piccola d’inverno a casa mia si faceva la polenta sulla stufa e adesso mi è venuta una gran voglia di riassaggiarla, magari in Trentino!

Sara: “La prima cosa che mi viene in mente osservando questa foto è il ritorno ad una vita semplice, ancorata alla tradizione e scandita da ritmi lenti, che si distaccano e si contrappongono alla snervante frenesia della vita moderna. Aspetti che penso facciano ancora parte della realtà che si può ancora incontrare in alcune, non poi così remote, valli del Trentino.”

Federica: “Noi che in città siamo abituati alla lavatrice quando mai le vediamo queste scene? Il ritorno alla natura, il sapore di qualcosa di autentico e vero in città raramente lo vediamo. Io che ho passato la mia infanzia in campagna ho sempre avuto un rapporto speciale con la natura anche se, devo ammetterlo, non ho mai lavato i panni in un fiume ^_^ e allora chissà che non ci facciano fare  anche questo in Trentino con Vitanova” 😛

Sara: “Questa foto dice molto su di me e sulla mia passione per la montagna. Mi fa pensare al mio risveglio ogni volta che mi trovo d’inverno tra le cime innevate del Trentino. La prima cosa che faccio infatti è precipitarmi con la curiosità tipica di una bambina alla finestra, scostare la tenda che oscura la stanza, per contemplare estasiata e immersa nel silenzio il panorama circostante all’alba (e ovviamente per vedere se le condizioni meteo saranno indice di una favolosa giornata sugli sci).”

Federica: “Non so sciare, in realtà forse perché non ho mai provato. A casa mia le vacanze in montagna si facevano più che altro d’estate, anzi solo in estate. Mucche e campi verdi e camminate fino su ai rifugi dove si mangiava la polenta. Ma io in realtà in montagna d’inverno mica ci sono mai andata. Non saprei nemmeno dove mettere le mani con degli sci in mano. Spero solo che oltre alle vette si beva tanta cioccolata e si faccia una sauna guardando, come in questa foto, le vette delle montagne innevate.”

Ora sapete qualcosa di più su Sara e Federica. E voi, come avreste risposto a questa intervista fotografica?