IL CARNEVALE: tradizione, folklore e tanto divertimento in Trentino!

Non chiedeteci quale sia il periodo dell’anno che preferiamo… perché la risposta potrebbe sembrare scontata! Naturalmente è Febbraio con il Carnevale in Trentino: un tripudio di festeggiamenti, dalle vette delle Dolomiti, alle sponde del Lago di Garda. Abbiamo selezionato per voi, alcuni dei Carnevali più caratteristici organizzati sul territorio e condividiamo con voi, i ricordi più indelebili che custodiamo nel cuore! 

Carnevale ladino Trentino

Se sentite parlare di Bufòn, Marascons e Lachè non abbiamo dubbi: si tratta del Carnevale Ladino della Val di Fassa! Sono i personaggi che non devono mai mancare, per creare un corteo di divertenti e buffe maschere. La nostra carissima amica Arianna, ha partecipato al Carnevale Fassano proprio due anni fa (vi ricordate il suo divertente racconto?!) Ora può finalmente dire di conoscere veramente questa splendida vallata del Trentino!

Carnevale in Trentino

Ma in Trentino, non sono solo le grandi valli e paesi, a poter vantare un corteo di Carnevale! Anche le più piccole realtà, paesini con pochi abitanti, si colorano a festa per celebrare insieme il Carnevale; anche questa è una delle bellezze del Trentino! (Vi ricordate l’anno scorso il nostro tour tra i Carnevali più caratteristici del Trentino?!)

Se invece avete sentito parlare di Matòci, siamo sicuramente in Val di Fiemme, per l’esattezza in Val Floriana, ad uno dei Carnevali più antichi nell’ arco alpino. Le figure principali sono sei: i Matòci, gli Arlecchini, i Sonatori, la Bèla, gli Sposi e i Paiàci. Si tratta di personaggi dai costumi sgargianti con il volto coperto da maschere in legno. Assolutamente da non perdere! Se invece vi ritrovate immersi in un’ambientazione che richiama l’antica Corte di Vienna, vi trovate a Madonna di Campiglio in Val Rendena, al Carnevale Asburgico: una sfilata in costume che rievoca i tempi della Principessa Sissi, che scelse proprio questo paese, come luogo per le sue vacanze.

chiacchiere di carnevale

Da non perdere poi i dolci tipici di Carnevale! Bugie, chiacchiere, crostoli… non è importante come vengano chiamati: sono sempre prelibatezze e dolci squisitissimi! Ogni casa custodisce gelosamente un ingrediente essenziale che rende questo dolce davvero goloso! Siamo entrati nella cucina di Casa Feller e assieme alla nonna di Arianna, abbiamo imparato una nuova ricetta di Carnevale… perché imparare dai nonni è sempre un’emozione particolare!

E a voi? Cosa piace di più del Carnevale?

Per trascorrere il Carnevale in Trentino, curiosa una delle speciali proposte ed offerte degli hotel & resort Vita Nova!

 

Crediti fotografici: Walter Cainelli – Val di Fassa, Campanil – Val di Fassa