Nordic Walking in Trentino…gambe in spalle, si cammina!

Mens sana in corpore sano è il mio comandamento: mi piace fare sport e mi piace provare nuove discipline. Questa è l’ora del Nordic Walking.

Faccio attività fisica con costanza da quando mia madre mi ha portato alla prima lezione di danza classica, a quattro anni. Dalla danza sono passata all’atletica leggera, da quella alla kick boxing e poi allo squash, passando per l’inevitabile aerobica, senza dimenticare lo sci. C’è stata una brevissima, infelice parentesi di tiro con l’arco, ma preferirei non parlarne. Soprassediamo anche sull’ignominiosa esperienza con lo snowboard, di cui ricordo solo l’istruttore che mi gridava “Ma sei pazzaaaaa? Non puoi andar giù dritta, devi curvare, curvaaaa!!!”

Ciò detto, questo è dunque l’anno in cui sperimenterò il Nordic Walking. Me ne sono convinta dopo una chiacchierata con Marta, responsabile di Guest Relation (per dire in due parole le mille cose che fa) allo Sport Hotel Panorama di Fai della Paganella.

Marta è istruttore di Nordic Walking, mi faccio quindi spiegare di cosa si tratta.

LA DISCIPLINA DEL NORDIC WALKING

Il Nordic Walking è una tecnica di camminata che prevede l’uso di bastoncini e simula i movimenti dello sci di fondo: inclinazione all’indietro del bastoncino durante la fase di spinta, controllo del bastoncino attraverso la manopola e il lacciolo, utilizzo attivo e dinamico dei bastoncini. L’utilizzo dei bastoncini consente di allenare in modo significativo anche la parte superiore del corpo, distibuendo in modo più omogeneo lo sforzo e riducendo il carico sulle articolazioni. Tutti possono praticarlo, a qualsiasi età.

I BENEFICI DEL NORDIC WALKING

I benefici del Nordic Walking  sono così tanti che ti viene solo voglia di correre a comprarti i bastoncini e cominciare! Eccone alcuni elencati dall’ANWI, Associazione Nordic Walking Italia:

– aumenta il consumo calorico fino al 45% rispetto alla camminata tradizionale: aiuta nel tenere in controllo il peso e nel perdere chili di troppo
– aumenta la frequenza cardiaca di 10-15 battiti al minuto rispetto alla camminata tradizionale della stessa velocità: buon allenamento cardiocircolatorio facilmente raggiungibile
– tonifica e rafforza la muscolatura praticamente di tutto il corpo
– riduce tensioni muscolari e dolori nella zona delle spalle e della nuca
– migliora la flessibilità, la mobilità delle articolazioni, la coordinazione e la postura
– aiuta a combattere lo stress e la depressione

DOVE, COME, CHI, QUANDO FARE NORDIC WALKING

Insomma, il Nordic Walking fa bene, è adatto a tutti e può essere praticato ovunque, anche in città…magari non in mezzo al traffico ma in un bel parco 😉 Inoltre, si può praticare in ogni stagione, basta vestirsi in modo adeguato. Per quanto riguarda l’attrezzatura, unico strumento da procurarsi sono i bastonicini, ormai in vendita in quasi tutti i negozi di articoli sportivi.

PAROLA DI CHI HA PROVATO IL NORDIC WALKING

Marta mi racconta di ospiti assolutamente scettici che alla fine della settimana hanno acquistato i bastoncini per praticare il Nordic Walking anche al rientro in città, oppure di bambini  di 10 anni che non ne voleveno sapere di camminare ma che con i bastoni in mano adesso “filano come dei treni”.

Mi mostra un’email ricevuta da uno degli ospiti che ha provato il Nordic Walking con lei e da allora non ha più smesso di praticarlo.

Ciao Marta,

sono Roberto uno degli innumerevoli e impossibili da ricordare clienti dello Sport Hotel Panorama.

Ti volevo ringraziare immensamente per avermi fatto conoscere il Nordic Walking. Ti avevo già ringraziato moltissimo di persona. Io ho problemi abbastanza seri di schiena al tratto lombare e la camminata, insieme al nuoto, sono forse le uniche attività sportive che posso esercitare. Considera che a me poi il nuoto non piace. Con il Nordic Walking mi si è aperta una grandissima possibilità di fare sport all’aria aperta, per ore e soprattutto senza conseguenze negative ma solo con grandissimi effetti positivi sulla postura e sulla stessa schiena.

 Ho formato un piccolo gruppo di appassionati di nordic walking. Grazie alla tue indicazioni ho comprato per me e per i miei amici le bacchette della EXEL (le abbiamo volute con il 100% di carbonio visto che costavano poco di più). Quasi ogni weekend siamo usciti a fare una escursione. Abbiamo fatto escursioni ovunque, in montagna con e senza neve, in collina, in pianura in mezzo ai boschi, in spiaggia o semplicemente in una delle grandi Ville/Parchi di Roma.

 Insomma, grazie, grazie e ancora grazie.

 Roberto.

…Beh, siete ancora lì? Tutti fuori a provare il Nordic Walking!

Marta Rossi è Guest Relation Manager presso lo Sport Hotel Panorama di Fai della Paganella. E’ accompagnatore turistico dal 2004, istruttore di Nordic Walking dal 2005 (primo istruttore e soprattutto prima donna sull’altopiano della Paganella), istruttore di acquafitness per EAA e ha un numero indefinito di patentini e brevetti per tutte le attività del territorio. Allo Sport Hotel Panorama “se ti serve una passeggiata vai da Marta, se vuoi conoscere la storia dell’orso, vai da Marta, se vuoi far shopping nei negozi tipici vai da Marta”. Insomma, per qualsiasi cosa…chedi a Marta!