Fuga d’autunno: weekend di benessere alle Terme di Levico

Con l’arrivo dei primi freddi, quello di cui ho bisogno è di una pausa di benessere in Trentino, dove respirare a pieni polmoni la natura e godere della sua forza rigenerante, per fare il pieno di nuove energie e ritrovare la giusta vitalità per affrontare l’inverno!

L’arrivo dell’autunno in Trentino si è fatto decisamente sentire… La nuova perturbazione “Cleopatra” è arrivata: rapida e decisa, portando con sé i primi fiocchi di neve sulle splendide montagne trentine. Per prepararmi all’arrivo dei primi freddi e allo sbalzo delle temperature, ho deciso di rifugiarmi qualche giorno sulle rive dello splendido Lago di Levico, rinomata stazione termale dove ho goduto del clima temperato, tipico della Valsugana. Avevo proprio bisogno di un break di benessere e così trolley alla mano ho deciso di regalarmi un weekend di benessere e relax all’ Hotel Al Sorriso Greenpark: un’accogliente struttura immersa nel verde parco-giardino di oltre 20.000 mq.

Un’emozione che non provavo da un po’: arrivare… dimenticare la quotidianità… e cominciare a rilassarsi sin dal primo istante! Questo è quello che ho provato nel mio fine settimana di relax all’ Hotel Al Sorriso Greenpark di Levico Terme!

Grazie ad Elena, la mia accompagnatrice super documentata durante i miei viaggi, siamo riuscite a partecipare alle lezioni di ginnastica posturale Feldenkrais, organizzate presso lo stabilimento termale di Levico. Sono sincera… non ne avevo mai sentito parlare prima, ma ho scoperto che il metodo Feldenkrais è importantissimo per imparare le buone pratiche del movimento e della postura. Questa tecnica infatti, ci spiega la nostra istruttrice della palestra delle Terme, è importante in quanto insegna ad usare pienamente il corpo nelle azioni quotidiane, eliminando le tensioni e i dolori di ogni giorno, migliorando così la postura! E di ginnastica posturale lo ammetto, ne avevo davvero bisogno!

In gruppo, abbiamo svolto una sequenza di movimenti semplici che coinvolgono tutto il corpo e per la prima volta ho scoperto muscoli di cui prima non sapevo nemmeno l’ esistenza! 😉 Nel pomeriggio siamo rientrate in hotel e qui ci siamo immerse a 360° nel centro wellness dell’ Hotel Al Sorriso Greenpark, 700 mq di puro benessere, dove nella piscina ho lasciato il mio cuore: quarzite bianca, con nuoto controcorrente, geyser e panca idromassaggio dove dalle ampie vetrate è possibile ammirare il magnifico parco ed il lago di Levico.

Per cena, menù tipico trentino di 3 portate con verdure e ortaggi al buffet, coltivati direttamente nell’orto biologico della struttura! Una vera deliziaaaaaa!

Ma le sorprese nel mio weekend a Levico Terme non sono finite: all’esterno dell’ Hotel Al Sorriso Greenpark, ho scoperto una magnifica scultura creata in occasione dei festeggiamenti per il 50° anno di attività. Ed è proprio la Signora Donatella, la titolare dell’ hotel, che mi spiega che per l’occasione, la famiglia Bomassar ha indetto un premio di arte contemporanea per dare ai giovani creativi l’opportunità di esporre le proprie opere in scala straordinaria.

Addentrandomi nell’opera vincitrice intitolata “Spazio-luce e materia” dalle dimensioni a dir poco spettacolari, la mia mente si perde sul profilo della catena del Lagorai, per lasciar spazio alla silenziosa pace che si respira e all’ armonia della natura circostante… un percorso davvero rilassante e meditativo!

Peccato che il tempo vola quando ci si sente bene… E’ ora di rimettere il trolley in macchina e di rincasare, ma devo ammetterlo mi sento davvero ricaricata… e pronta per affrontare la tanto temuta “Cleopatra”! 😉

E voi avete qualche consiglio da regalarci per stare bene nella stagione autunnale?

Crediti fotografici: Hotel Al Sorriso Greenpark