Consigli per una vacanza in Val di Fassa

I volti di alcune persone, i sorrisi rubati, i paesaggi mozzafiato…alcune mete ci rimangono proprio nel cuore. Dietro ad un tavolo, coperti da libri, guide e brochure, stiamo programmando le nostre vacanze in Trentino. Oltre alle informazioni più istituzionali, un blocknotes a raccogliere le impressioni i consigli e i suggerimenti delle guide più preziose: i nostri amici! Riordinare i loro commenti non è semplice, ma da bravi maestrini riusciamo a trovare un filo logico. Partiamo dal Trentino orientale: oggi andiamo in Val di Fassa…

N.1 Centri benessere naturali e artificiali

I primi non sono proprio fatti per nuotare o per dedicarsi alle vasche, ma sono dei veri specchi d’acqua che riflettono in modo emozionante le Dolomiti attorno! Un luogo di pace, dove possiamo ritagliarci dei momenti di riflessione solo per noi! Per gli amanti del nuoto o del relax, le piscine degli Hotel & Resort Vita Nova (anche con l’acqua riscaldata e all’esterno 😉 )

N.2 Strada comoda, a prova di Panda

La Val di Fassa si raggiunge facilmente. Se siente in auto, prendete l’autostrada A22 ed uscite ad Egna. Seguite le indicazioni: una breve salita, con uno scenario straordinario (tutta la valle, con in centro il fiume Adige, a dividere un quadro naturale perfetto!) e poi strade comode e in condizioni ottimali. I segnali sono ovunque: impossibile perdersi, anche se siete dotati di un’utilitaria senza navigatore 😉

N.3 La vista che vedi ogni mattino

Potete svegliarvi con il piede più storto al mondo, ma appena vi affaccerete alla finestra il più grande sorriso comparirà sul vostro volto. Un colpo al cuore, che darà nuova energia a tutti voi, e una voglia improvvisa di uscire e tuffarsi nella natura (nella foto, la vista che si vede dal Camping Vidor)!

N.4 Le foto come giustificazione per i più pigri

Le Dolomiti con le vette innevate, le valli verdi ricoperte di fiori, i ruscelli frizzanti che attraversano i prati…un fotografo non può lasciarsi sfuggire questi soggetti straordinari! Lo sappiamo tutti però: per scattare una bella immagine, abbiamo bisogno di tempo…ecco perchè rimaniamo sempre in fondo alla fila, mica perchè siamo pigri o poco atletici 😉

N. 5 Imparare una nuova lingua

In Val di Fassa si parla il ladino, e i fassani doc, ambasciatori del territorio, non vedono l’ora di condividere con voi qualche parola. Vi diamo qualche consiglio, in modo da non farvi trovare impreparati dai maestri ladini… L’opa = il nonno, Saores = sapori , Le Mascherèdes = le maschere.

N.6 Sentirsi sempre in famiglia

In tutte le strutture, hotel & campeggi in Val di Fassa, vi sentirete sempre in famiglia. E’ impossibile resistere: tutto lo staff, vi prende e vi coinvolge, facendovi sentire a casa, con tutto il suo calore (vedi la foto di gruppo alla baita della Famiglia Pellegrin dell’Active Hotel Olympic)! Con tutti i servizi e le comodità ovviamente 😉

N.7 Si mangia, mangia e mangia

A tutte le ore del giorno, mettete da parte le diete, siete in vacanza! Ogni fassano vuole farvi conoscere la sua terra e i suoi prodotti: il Puzzone di Moena, le grappe, i formaggi delle malghe, le luganeghe e i salami del Trentino…

N.8 Si sogna sempre

Negli alberghi, nei resort e nelle baite ci sono le finestre…ma vorreste tanto che non ci fossero! Ovunque voi siate, in Val di Fassa, lo sguardo si perde e va oltre ogni orizzonte, per cullarvi in dolci sogni…

 

Sono solo i primi 8 buoni motivi per andare in Val di Fassa … ora vogliamo ascoltare i vostri, il nostro blocknotes vi aspetta!

Per avere infomazioni o prenotare la tua vacanza in Val di Fassa con centro benessere, scopri gli Hotel & Resort VitaNova