CONCERTI A RITMO DI JAZZ IN VAL DI FIEMME: DOLOMITI SKI JAZZ

Anche quest’anno la Val di Fiemme e gli scorci più suggestivi e seducenti delle Dolomiti, faranno da cornice ad uno degli eventi musicali tra i più famosi nell’arco alpino: il Dolomiti Ski Jazz. 

Ho sempre sentito parlare di questo attesissimo e importante tour di concerti open-air tra le Dolomiti, ma non ho mai avuto l’occasione di assistere dal vivo! Molte persone mi hanno suggerito di andarci, tra cui Arianna, mia carissima amica che l’anno scorso in occasione del “daddy-day” ha stupito suo papà con un week-end di sci in Val di Fiemme e con i meravigliosi concerti jazz del Dolomiti Ski Jazz.

Quest’anno finalmente posso dire di avercela fatta e sono riuscita a prendere due piccioni con una fava: un break di benessere in compagnia di Elena, amica di infanzia che in occasione della “Festa della donna” mi ha regalato qualche giorno di relax in Val di Fiemme e i concerti jazz proposti nel ricco calendario del Dolomiti Ski Jazz. Sulle note intime e speciali di questa musica, che riescono a toccare i luoghi più profondi ed inaccessibili dell’anima, siamo partiti per la Val di Fiemme. Appena arrivate anche se il tempo non è dei migliori, noleggiamo gli sci, prontissime per sferzare sull’abbondante neve che ci è stata regalata quest’inverno. Era da parecchio tempo che non sciavo che quasi quasi non ricordavo più la bellezza e il piacere di gustarsi i boschi a bordo pista innevati e l’aria fresca che ti solletica il viso.

E’ ora di pranzo e ci fermiamo in un’elegante rifugio di montagna, Baita Gardonè, dove vediamo un quartetto intento a deliziare gli sciatori con della splendida musica jazz. Ci fermiamo e ai bordi delle piste da sci, tra le più belle architetture naturali della Val di Fiemme, nello splendido anfiteatro naturale affascinante e suggestivo delle Dolomiti, ci lasciamo coinvolgere dalla passione per la musica jazz, caratterizzata da noti dolci ma ritmiche, melodie soft e armoniche…

Scopriamo essere i R. G. Organ Quartet che Elena, da brava intenditrice di musica jazz, mi fa notare che ripropongono gli splendi brani di Larry Young. Tolgo gli sci e come una bambina nelle piazze delle grandi città per assistere ai giochi di prestigio di un mago, guadagno alcune posizione per vedere più da vicino i fantastici “giocolieri della musica”. Mi lascio incantare da questa musica così spontanea, fresca e a con il mio ritmo inizio a seguirla… ballandola a mio modo 😉 . Dopo un buon tagliere di speck trentino, ci lasciamo cullare dalla piacevole musica jazz in sottofondo, gustandoci il bellissimo  panorama delle Dolomiti! Davvero eccezionale!

Amici, se anche voi non volete perdervi il ricco programma di concerti jazz in calendario dal 09 al 16 marzo, il mio consiglio è di approfittare subito e partire per la Val di Fiemme. Cosa aspettate? Non perdere questo importantissimo appuntamento! Curiosate le migliori proposte wellness & beauty in Val di Fiemme pensate appositamente per questo importante evento: Dolomiti Ski Jazz!

Crediti fotografici: Baita Gardonè, Dolomiti Ski Jazz, Val di Fiemme