COME PROTEGGERE LA PELLE D’ESTATE

La pelle d’estate  è sottoposta a grande stress causato principalmente dall’esposizione ai raggi del sole, al contatto con l’acqua salata o contenente cloro e spesso anche all’aumento della sudorazione.

Disidratazione, secchezza, screpolature ed eritemi posso insorgere e diventare fastidiosi fino a rovinare la vacanza. Per scongiurare questo pericolo, ecco alcune semplici regole per godersi il meglio dell’estate senza problemi e fastidi che possano farci perdere il sorriso.

 

ALIMENTAZIONE E VITAMINE

E’ importante mangiare frutta e verdura di stagione prediligendo quelle di color giallo e arancione, questa tinta infatti indica una particolare ricchezza di betacarotene, precursore della vitamina A, che favorisce direttamente la produzione di melanina, che assicura un’abbronzatura profonda e dorata, ma anche una maggiore protezione dalle scottature solari.

Largo quindi a carote, albicocche, nespole, pesche, melone, barbabietole rosse, peperoni, mango.

A

ACQUA DA BERE E DA SPRUZZARE

Per mantenere costante l’apporto di liquidi alla pelle durante l’esposizione al sole bere molto acqua, preferibilmente non gasata, spesso non è sufficiente. Prova a vaporizzare la pelle con acqua, magari arricchita da estratti di fiori, frutti ed erbe. La nebulizzazione regolare equilibra il pH, nutre la pelle con un effetto rinfrescante, mitiga l’infiammazione dovuta ai raggi Uva, diminuisce la comparsa di linee sottili e riduce l’ispessimento dell’epidermide. Bastano poche gocce di olio essenziale di rosa canina, calendula, camomilla o argan diluite in acqua distillata per donare immediato benessere alla pelle durante le giornate estive.

100302768

CREMA SOLARE SPF

La sigla SPF, o fattore di protezione solare, fornisce un’indicazione numerica (da 6 a 50+) della capacità di un prodotto solare di schermare o bloccare i raggi del sole. La valutazione del SPF è calcolata rapportando la quantità di tempo necessario per produrre una scottatura sulla pelle protetta con filtro e senza filtro. Tuttavia, esistono una serie di fattori che influenzano la quantità di radiazioni solari che raggiunge una persona, tra cui la durata dell’esposizione, l’ora del giorno, la posizione geografica e le condizioni meteorologiche.
I dermatologi raccomandano di utilizzare un fattore di protezione solare pari a 30 per i primi giorni di esposizione e comunque mai preferibilmente inferiore a 15. Una protezione “molto alta” (SPF 50) è indicata per prevenire i danni cutanei alle persone con la carnagione molto chiara o per coloro che svolgono attività invernali ad elevate altitudini.

Scegliere un grado di protezione adatto al proprio tipo di carnagione, applicare il solare almeno 30 minuti prima dell’esposizione, non esporsi nelle ore centrali della giornata, riapplicare la crema dopo il bagno o la doccia.

Hotel Benesere Trentino

 PAUSE RIGENERANTI

Negli Hotel & Resort Vita Nova potete godere di rigeneranti pause per voi stessi e per la vostra pelle.  Trattamenti viso e corpo ad altissimo livello per idratare, nutrire, ringiovanire e rendere la pelle più tonica ed elastica. Nei nostri centri potete affidarvi alle mani esperte delle nostre estetiste che vi accompagneranno alla scoperta delle antiche ricette di bellezza, basate su erbe e prodotti alpini (Ribes Nigrum e Nigritella) ricchi di nutrienti vivi, abbinati alle più sofisticate tecnologie della moderna biocosmesi. Essenze e profumi che vi coinvolgeranno in momenti rilassanti e rimarranno a lungo nella vostra memoria.

T

Related Post

thumbnail
hover

Nuovo Aquapark Indoor al Camping Vidor:...

Sta per partire la nuova stagione al Camping Vidor con una grande novità! Nei primi giorni di giugno verrà inaugurato il nuovissimo Aquapa...

thumbnail
hover

OLTRE IL BIO, OLTRE IL KM...

Siamo all’inizio della primavera ed è il momento perfetto per sperimentare un nuovo modo per alimentarci! Vita Nova propone il foraging: ...

thumbnail
hover

La “settimana del benessere”: un nuovo...

Vita Nova -Trentino Wellness propone “la settimana del benessere”: un programma specifico che mette in relazione movimento, relax, alime...