Automassaggi…il benessere a portata di mano

Quest’estate hai scoperto il piacere di un massaggio in un centro benessere Vita Nova e non vedi l’ora di concederti un’altra vacanza per regalarti un altro interminabile trattamento di benessere? Nell’attesa della prossima vacanza in Trentino ti regaliamo una piccola guida di automassaggi per imparare come le nostre mani possono aiutarci a rilassare i muscoli, nutrire la pelle e rigenerare lo spirito. Sono un po’ come i massaggi che abbiamo imparato a fare durante il Trekking del Benessere (ricordate #vitanova12?) solo che questa volta non siete circondati dalla natura incontaminata delle Dolomiti Patrimonio Unesco.

 

Trekking del benessereQuante volte arrivati a casa dopo una giornata intensa di lavoro oppure dopo l’attività fisica hai desiderato un massaggio! Con l’automassaggio ti bastano le tue mani per praticare una serie di trattamenti per coccolarti e regalarti un po’ di benessere anche a casa.

Con un auto massaggio possiamo alleviare disturbi fisici come tensione cervicale, mal di schiena, circolazione delle gambe, caviglie gonfie, cellulite, rughe e stitichezza, oltre a fronteggiare problematiche emotive-psicologiche come stanchezza, ansia, depressione, stress e sonno disturbato per ritrovare il piacere di stare bene con se stessi.

Tempo per se stessi

Non servono grandi conoscenze e neppure strumenti professionali: gli esercizi sono alla portata di tutti, a patto di svolgerli con regolarità, costanza e alcuni piccoli accorgimenti:

  • prediligete un luogo tranquillo e privo di distrazioni
  • indossate un abbigliamento comodo
  • meglio se praticato a stomaco vuoto
  • datevi un appuntamento settimanale

Ecco alcuni consigli per praticare un automassaggio rilassante copleto dalla testa ai piedi.

L’automassaggio parte dai piedi per arrivare alla testa. Si inizia seduti, massaggiando la pianta del piede poi la caviglia, la parte inferiore della gamba, il ginocchio e la coscia. Stesi con le ginocchia sollevate, si passa alla zona pelvica. Girandosi di fianco, si continua con coccige, fianchi, natiche, addome. Sempre mantenendo la posizione distesa, si prosegue massaggiando plesso solare e clavicole, lavorando poi negli spazi intercostali.

Dopo aver trattato mani e braccia, si passa al collo, zona dove spesso si accumulano molte tensioni. Conviene poi tornare seduti e massaggiare l’area posteriore del bacino. L’ultima parte della seduta si concentra su viso, fronte, cuoio capelluto.

Anche la tecnica della spazzolatura può essere un ottimo strumento per farsi del bene: basta munirsi delle giuste spazzole e imparare i semplici movimenti da effettuare sul tutto il corpo partendo dai piedi. 3 minuti al giorno per mantenere la pelle attiva, sana, luminosa e detossinata. 😉

 

Scopri tutti i trattamenti benessere offerti presso le nostre strutture www.vitanovawellnesshotel.it/beautywellness

 

[fonti:  www.cure-naturali.it | Bio Magazine luglio]
Attachments

Related Post

thumbnail
hover

Nuovo Aquapark Indoor al Camping Vidor:...

Sta per partire la nuova stagione al Camping Vidor con una grande novità! Nei primi giorni di giugno verrà inaugurato il nuovissimo Aquapa...

thumbnail
hover

OLTRE IL BIO, OLTRE IL KM...

Siamo all’inizio della primavera ed è il momento perfetto per sperimentare un nuovo modo per alimentarci! Vita Nova propone il foraging: ...

thumbnail
hover

La “settimana del benessere”: un nuovo...

Vita Nova -Trentino Wellness propone “la settimana del benessere”: un programma specifico che mette in relazione movimento, relax, alime...